Forum del Turismo 2019: è stato un successo, ce la metteremo tutta e non vi deluderemo!

Grazie a tutti voi abbiamo potuto avviare e cominciare un nuovo racconto collettivo, un percorso importante per lo sviluppo turistico in una comunità felice.
I prossimi appuntamenti avranno luogo dai primi di marzo con una seconda convocazione dei “tavoli di lavoro” per passare dalle idee al prodotto, con i workshop formativi e via via con la formulazione del Piano e una nuova promozione del territorio.

Ma questo è un lavoro nel quale non si smette mai di imparare: anche per questo vi riportiamo una sintesi delle circa 30 idee emerse dalla collaborazione e dal confronto nei tavoli del Forum del 18 gennaio. Ringraziamo ancora una volta i coordinatori dei tavoli per l’attività svolta: Ornella Porcu (tavolo 1), Daniele Castiglia (tavolo 2), Roberto Pirodda (tavolo 3) e Adriana Pintus (tavolo 4).

Nella seconda metà di febbraio vi invieremo una nuova newsletter Well Done con l’agenda dei prossimi appuntamenti.

Forum Turismo STG 18 gennaio 2019 > Report sintetico


Tavolo 1 Territorio > valori, sostenibilità, identità culturale, visione di comunità felice
  • Autoanalisi e riflessione collettiva per mettersi in discussione
  • Curiosità e attesa per il percorso verso la “comunità felice”
  • Emersione di bisogni di comunità, ad esempio: avere più rapporti e relazioni, conoscersi, superare assieme i vecchi pregiudizi, altri incontri come questo per confrontarsi ancora, siamo troppo autoreferenziali, dobbiamo fare sistema e rete anche se sembrano concetti scontati
  • Per le nuove sfide turistiche dobbiamo qualificare l’offerta, accrescere la redditività delle operazioni, superare lo stress del “timore a inizio giugno perché non c’è ancora nessuno e poi a inizio agosto dei turisti non ne possiamo più”
  • Dobbiamo vendere per tutte le stagioni
  • Sviluppare sport d’acqua
  • Progettare una nuova offerta di territorio con al centro le fortificazioni, magari utilizzando le risorse transfrontaliere
  • Certificare offerta e sistemi
  • Grande volontà di confronto: servono altri incontri ancora!
Tavolo 2 Prodotto Outdoor > turismo attivo, allungamento stagionale, integrazione costa-interno
  • Autoanalisi del territorio, ricerca delle opportunità ed esame delle criticità
  • Nuove idee per nuova offerta di turismo attivo:
    • cammino delle capre, con la via dell’ossidiana e nuraghi, 3 percorsi dismessi da riattare
    • trekking degli stazzi, un percorso forse banale ma di grande potenzialità e accessibilità
    • palestra all’aperto, attrezzare luoghi e percorsi nel territorio con attrezzature per turisti sportivi di medio-alte prestazioni in particolare da nord Europa e Russia e in mesi fuori alta stagione
    • laboratorio di teatro nei luoghi pubblici e all’aperto per valorizzare i luoghi, sviluppare nuova narrazione del territorio e coinvolgere gli appassionati di teatro e arte
    • circuito di costa per appassionati di kayak con attrezzature minimi a terra (rastrelliere, punti ristoro, informazioni e collegamenti) rivolto a un pubblico annuale in particolare settembre-giugno
    • percorso geologico-sportivo della dorsale granitica con attività settembre giugno di bouldering, attività di arrampicata su massi
    • cammino delle 100 torri da Santa Teresa Gallura a Isola Rossa passando per Vignola
    • nuova pista-anello per cicloturismo sportivo facile di 10-20 e in generale servizi diffusi di assistenza per cicloturisti
 Tavolo 3 Prodotto Mare > sviluppo della cultura del mare, Area Marina Protetta (AMP), segmentazione offerta e qualificazione balneare, pesca turismo e filiera fish food, etc.
  • Autoanalisi delle opportunità e delle criticità, tante cose ma tempi stretti, generale volontà di ritrovarsi, molta attenzione ai fattori politico istituzionali
  • Nuove idee per nuove opportunità dalla risorsa mare:
    • fare dell’AMP un brand di attrazione turistica, una leva e un volano per nuovi turismi di mare e funzionale a valorizzare la destinazione STG
    • definire una struttura/un’organizzazione specifica per valorizzare la risorsa e l’offerta mare
    • coordinare la AMP di STG con altre aree protette – Corsica, La Maddalena, etc. - generando una area marittima vasta di interesse e richiamo internazionale anche per tutelare maggiormente le Bocche di Bonifacio dai rischi di navigazione
    • ripensare e riproporre Capo Testa dal mare, cambio di punto di vista: incentivare nuovi percorsi marittimi e servizi di costa, limitare l’accesso auto con ZTL e con pià servizi di mobilità pubblica
    • progettare e organizzare più eventi collegati alla risorsa mare
    • pensare a una linea di prodotti artigianali collegati al mare e con marchio “Lungoni”
    • favorire e organizzare l’accessibilità mare per disabili
 Tavolo 4 Marketing e Formazione > nuovi modelli e canali di valorizzazione della destinazione, nuove competenze anche digitali da acquisire
  • STG ha ottimi operatori con grande voglia di crescere, consapevoli che tutte le attività sono tasselli importanti di strategia ed economia del turismo
  • Gli albergatori sono i primi e più importanti promotori della destinazione perché hanno un bisogno e una competenza “industriale” per farlo
  • L'obiettivo condiviso è puntare a target medio alti e con maggiore capacità di spesa
  • La strategia di marketing attesa e proposta è quella di aggregare offerta e integrare prodotti in una macro area turistica non ristretta ai confini di STG
  • Le principali esigenze-proposte sono state:
    • aver chiaro “chi siamo e dove vogliamo andare”, quali turisti vogliamo servire
    • definire e contribuire a un nuovo focus “dall’hotel alla destinazione”
    • definire un programma di promozione digitale
    • serve un social media manager della destinazione
    • per queste due proposte 18 operatori su 20 sono disposti a contribuire direttamente pro-quota
    • su questa nuova cultura di destinazione e competizione turistica serve avere “formazione di destinazione e sulla promozione anche del singolo prodotto”
    • dobbiamo qualificare un nuovo livello di hospitality e accoglienza incluse più competenza di lingue estere e migliori servizi socio-sanitari
    • puntare alla qualità e non alla quantità
    • disponibili e interessati a un portale della destinazione anche con e-commerce.

Per contatti e info
Ufficio turismo

0
0
0
s2smodern

Eventi Prossimi

Nessun evento imminente!

Seguici

Iscrizione Newsletter


well done santa teresa gallura

Copyright © 2019 Well Done - Tutti i diritti sono riservati
Piazza Villamarina, 1 - 07028 Santa Teresa Gallura - Tel.: 0789 740 900
Powered by Ichnelios - Crediti - Login